Press "Enter" to skip to content

Associazione: i genitori “educativi” non devono pagare. Il re ha dato a suo figlio un regalo di sponsorizzazione

La prima parte della riunione dell’Unione dei giornalisti nella Hall of Fame dell’hockey ceco era tranquillo, forse faticoso. Il pubblico è stato perso in un elenco di numeri, grafici e tabelle. Il presidente Thomas Re presentato alla organizzazione che gestisce i soldi sui giovani.

Investimenti aumentata negli ultimi anni, l’anno scorso è andato alla educazione dei giovani per un totale di 85 milioni, il massimo nella storia.E ‘vero sostegno dei club giovanili e rappresentazioni.

L’Associazione fornisce ai bambini con attrezzature e dal 2011 le opere del progetto dell’Accademia CIHA, il cui obiettivo è quello di educare i giovani giocatori di qualità in grado di rappresentare la Repubblica Ceca al più alto livello.

< p> È stato introdotto un nuovo programma di formazione per i talenti nelle regioni (verranno create alcune rappresentanze regionali) o un sostegno per i club di piccole dimensioni tramite formatori regionali professionali. “È importante per l’hockey ceco.Vogliamo ampliare la base sociale “ha detto il nuovo direttore dello sviluppo e della ex portiere famoso Milan Hnilička.

La parte interessante è nato quando hanno girato un discorso alla” educativo”, a valori tabellari di giocatori che sono si applica ai trasferimenti.

L’Istituto ha ancora una volta difeso i costi di gestione del club. “Extra club di campionato ha 12 squadre giovanili, giocando 346 giocatori di hockey e il costo medio annuo di 18, 4 milioni di un’indennità parentale è pari a tre a 11 e mezzo di mille scudi,” Leggi King dei dati.

Il costo è di Il 49 percento del club, il 36 percento dei budget comunali e regionali e lo stato contribuiscono per il sei percento.I genitori poi dare al bambino di 9 per cento.

“Se ci separiamo il professionista da hockey giovanile e scomparire la metà dei soldi dai club. I giovani sarebbero giustiziati “, ha detto il capo della King’s Union.

Ridondanza della tabella con cui King e co. cercando di fare qualcosa per servire, tra l’altro, per proteggere gli investimenti di singole unità (e città). “Da nessuna parte è affermato che l’educazione dovrebbe trasmettere i genitori”, ha detto King, con l’accordo iniziale tra i club. “Che nelle entrano genitori denaro è sbagliato”.

Ma ora ecco che arriva il problema che probabilmente ha causato l’scandalo di corruzione in corso intorno l’ex allenatore della nazionale Vladimir Ruzicka.

Il club, dove vuole piccola giocatore di hockey per cambiare, non deve voler pagare per il secondo club.Qui, c’è spazio per diverse transazioni opache.importo tabellare può rimborsare i genitori anche attraverso la donazione di sponsorizzazione, che secondo gli ordini di hockey in ordine.

Il re stesso ha ammesso che per il figlio-custode nel 2009, quando ha assunto l’Unione, ha pagato Chomutov, che così ha vinto la legge più giovane di Tomáš Král da Pilsen. “Volevo che il ragazzo di andare all’estero e Chomutov lo riscattare voleva, così ho dato la sponsorizzazione ed ero disposto il costo di mantenimento”.

Educational, secondo le attuali funkcinoářů futuro potrebbe cambiare necessaria in modo che importo per ogni giocatore sarà valutato in base alle prestazioni, non è aumentata con l’età o se l’importo del giocatore della lega in più, per esempio, condivisa da tutti i club coinvolti nel settore dell’istruzione.

” saremo punire severamente la corruzione “

Ma ci sono molti casi in cui un simile trasferimento di giocatori – soprattutto quelli di qualità inferiore, che difficilmente possono trovare applicazione – documenti mancanti.Una scheda di registrazione valido deve includere il consenso delle due società e del rappresentante legale o giocatori plnoletého giocatori di hockey.

“Non possiamo controllare i conti dei club”, ha detto il re ha chiesto come questa “economia grigia” deve essere eliminata.

“L’economia grigia è solo nell’hockey? Dopo tutto, l’apparato statale è nei guai, leggiamo della polizia “, ha aggiunto Bedrich Sčerban, uno dei membri del comitato esecutivo. “La maggior parte dei club di farlo onestamente e dignitosamente.” Il re Ščerbanem ha ribadito che sono pronti a combattere la corruzione in hockey e se qualcuno è colpevole, severamente puniti.

“Hockey vicenda appannato, sentiamo che stiamo migliorando e scavare fuori il peggio. Questo è un problema terribile.Ma non sarebbe mai accadere a noi che il governo avrebbe fatto una cosa del genere “, ha detto il re e ancora una volta invitati ad assicurare che il suo popolo hanno riportato prove concrete di illeciti nell’ambiente di hockey.