Press "Enter" to skip to content

Kevin Muscat è stupito dal controverso cartellino rosso di Fahid Ben Khalfallah

Ben Khalfallah è stato inizialmente dato un cartellino giallo dall’arbitro Kris Griffiths-Jones per il suo calcio sempre così debole alla gamba del difensore della gloria Shane Lowry al 56 ‘. Ma dopo aver consultato il suo assistente arbitro, Griffiths-Jones ha cambiato idea e ha dato a Ben Khalfallah un rosso dritto per l’incidente fuori dal gioco. Jamie Maclaren al raddoppio di Brisbane Roar nella fiacca Sydney Leggi di più

La vittoria stava seguendo 2-1 al momento. E nonostante il secondo gol di Besart Berisha al 69 ‘abbia livellato i punteggi, Perth ha segnato il vincitore al dischetto al 82’.

La sconfitta è stata un duro colpo per la difesa del titolo della Victory, con gli uomini di Muscat ora quattro punti alla deriva del secondo ruggito.Muscat ha fatto del suo meglio per mantenere la calma dopo la partita di sabato, ma non ha potuto nascondere la sua frustrazione per gli eventi che hanno portato il cartellino giallo al rosso.

“Ho appena letto Kris Griffiths-Jones ‘rapporto, e ha detto nel rapporto che Fahid è stato espulso per condotta violenta “, ha detto Muscat. “Comportamento violento che ha visto da 10 metri di distanza e ha dato un cartellino giallo a, e poi è stato discusso in [dando un rosso] da qualcuno che è a 60 metri di distanza.

” E non ho intenzione di acquistare in lui non ha visto l’incidente. Perché perché lo ha prenotato in primo luogo? L’assistente ha segnalato e ha chiamato l’arbitro. Hanno avuto una lunga discussione, quindi le telecamere sono panning. Sono le stelle dello spettacolo.Hanno deciso che era una condotta violenta. “

Ben Khalfallah ora salterà lo scontro di casa del sabato prossimo con i leader della classifica Western Sydney in una partita che potrebbe rivelarsi cruciale per le speranze del titolo di entrambe le parti.

Muscat ha detto che Ben Khalfallah doveva assumersi la piena responsabilità per la sua disciplina malata, nonostante la controversa natura del cartellino rosso.

La vittoria ha mostrato un sacco di coraggio e determinazione dopo essere stati ridotti a 10 uomini contro Glory.Sono stati sfortunati a subire un rigore all’82 ° minuto quando il difensore della vittoria Nicholas Ansell ha dato il minimo spintone al centrocampista Glory Andy Keogh. “È una decisione che arrivi a casa”, ha detto Muscat.

La seconda vittoria consecutiva di Glory li tiene nella caccia finale e saranno sostenuti dall’arrivo del nazionale ungherese Krisztian Vadocz in tempo per lo scontro di domenica prossima con Wellington in Nuova Zelanda.

L’importazione Diego Castro ha segnato il suo gol a nove in questa stagione dopo aver segnato una doppietta contro la vittoria. “Castro è su un pianeta diverso”, Lowe ha detto del mercuriale spagnolo.

Lowe ha anche reso omaggio al difensore Lowry, che ha prodotto uno straordinario display nel suo primo gioco per Glory.