Press "Enter" to skip to content

Louis van Gaal: i fan del Manchester United sono partiti presto per sfuggire al traffico

 

Louis van Gaal ritiene che i tifosi del Manchester United dovrebbero essere contenti che la loro squadra sia arrivata al quarto turno della FA Cup e ha suggerito che il traffico attorno all’Old Trafford, piuttosto che l’apatia, fosse uno dei motivi per cui molti sostenitori lasciarono prima della fine del la noiosa vittoria per 1-0 contro lo Sheffield United.

Migliaia di tifosi sono usciti dallo stadio sabato prima della fine del terzo turno, che lo United ha vinto grazie a un rigore a tre minuti dall’interruzione da Wayne Rooney.

Lo United non ha avuto un tiro in porta contro il lato di League One fino al 69 ‘e è stato fischiato a metà tempo.Van Gaal insiste sul fatto che i tifosi dovrebbero essere contenti del modo in cui la loro squadra è tornata a vincere nelle ultime settimane dopo una serie di otto partite senza vittoria.

“Devi essere felice come fan del Manchester United che siamo nel prossimo round e abbiamo vinto le ultime due partite “, ha detto. Alla domanda sul perché molti avevano lasciato presto lo stadio, Van Gaal ha dichiarato: “Non stanno pensando che avremmo segnato, credo, e forse anche a causa del traffico che lasciano lo stadio pochi minuti prima. Ci sono molte ragioni. ”

” Penso che i fan abbiano supportato la nostra squadra. Non è un momento facile ora. Quanti stadi erano come il nostro stadio, pieno, credo?Puoi dire come andranno, ma puoi anche menzionare come vengono allo stadio per guardare questa partita della FA Cup. ”

Bastian Schweinsteiger è fuori dal gioco al St James ‘Park a causa di un infortunio al ginocchio Sostenuto nella vittoria della FA Cup.

Adnan Januzaj è stato eliminato dalla squadra Under 21 per la partita di lunedì a Reading perché Van Gaal non crede di essere abbastanza in forma. Ha ricordato Januzaj dal suo prestito al Borussia Dortmund la scorsa settimana, ma il manager ha detto a MUTV: “Abbiamo riconsiderato e pensiamo di doverlo costruire per il gioco e non rischiare troppo mettendolo in gioco allo stesso tempo.”