Press "Enter" to skip to content

Ruby ha visto il talento ceco, Papalukas gli ha dato una ricetta per il successo

Holický interazione alunno tra le più grandi speranze veramente apprezzato il vecchio continente. “Solo la pratica in tali allenatori o partita di sapere che ci guardano Ricky Rubio e Kyle Lowry, è una grande esperienza. Mentre eravamo direttamente con loro incontrati, ma anche così è stato bello, “un sacco di esperienze indimenticabili Půlpán.

Se si divide i partecipanti in quattro squadre è venuto sotto le mani Kaleb Canales, che come assistente della squadra NBA Dallas Mavericks lavorando tra gli altri con stella Dirk Nowitzkým grande formato.Sotto la guida dell’allenatore d’oltremare, Půlpán ha anche giocato contro gli altri partecipanti, e anche se la sua squadra non stava bene, non ha deluso il campo.

“Non abbiamo giocato male, ma c’erano un sacco di bravi ragazzi che giocavano ad alta velocità e non ci ha colpito. L’allenatore, tuttavia, ci ha elogiato per non aver giocato egoisticamente. Sfortunatamente, i risultati non sembrano essere felici, “Půlpán si è pentito.

Il coach Canales lo ha ancora colpito: “Non odio urlare a nessuno. Ha cercato di spiegarlo.Voleva che il gioco veloce in avanti, incursioni aggressive, prendendo in prestito palla attraverso extrapassům creare una posizione di tiro. “

giocatori durante il camp di tre giorni attraverso entrambe le esercitazioni sul gioco dopo l’apertura, passare o giocare 1 contro 1, ma erano test rigorosi sottoposti alle loro capacità fisiche. “In un esercizio abbiamo sempre seguito le triadi, in cui siamo stati molto equilibrati. Non posso immaginare come sono stato rispetto agli altri “, ha detto Půlpán.Secondo i risultati pubblicati, tuttavia, è stato uno dei migliori.

Mentre Lowry e Rubio sono stati i partecipanti di “irraggiungibile”, un’altra leggenda del basket hanno donato il loro tempo e alcuni preziosi consigli. Stiamo parlando di uno dei migliori giocatori di basket degli ultimi anni e gli ex giocatori Euroleague MVP Theo Papalukasovi.

“Ha parlato della sua carriera, come fin dall’inizio è stato un gran lavoratore. Ha detto che avevo molte debolezze. Tutto quello che poteva fare era leggere il gioco perfettamente, ma non era più sufficiente. Ha dovuto lavorare ogni giorno su tiro e atletica per migliorare le cose “. Půlpán si rende conto che non c’è nulla di gratuito.

Alla fine ha aggiunto alcuni esempi pratici della sua famosa arte: “Ci ha mostrato molte entrate, interessanti giochi di lettura…E ‘stato particolarmente interessante per noi playmaker rapido “.

Il quarterback promettente così dopo un successo prima stagione tra gli anziani in Kooperativa NBL attribuito al suo elemento aggiuntivo portafoglio che può notevolmente aiutarlo per iniziare una carriera.