Press "Enter" to skip to content

Perché Zidane non dovrebbe essere restituito al Real Madrid

Non dimenticare Sergio Regilon, che ha assunto lo status principale da Marcelo. Ora entrambi questi giocatori hanno lasciato il Real Madrid. Llorente andava generalmente nell’ostile Atletico e Regilon era in prestito a Siviglia.

Stiamo parlando dei due migliori giocatori del Real Madrid della scorsa stagione. Sono venuti in soccorso quando i veterani e le stelle non potevano. Grazie Zidane.

2. Un futuro incomprensibile per giovani di talento

Vinicius Junior è stato un altro aspetto positivo. Sul fianco sinistro era molto bravo, ma Zidane non era particolarmente colpito. Ora il club ha Hazard, che toglierà al brasiliano tutte le speranze di un aumento. Inoltre, a Zidane piace chiaramente rilasciare Lucas Vazquez.

Takefusa Kubo, Rodrigo … è improbabile che tutti abbiano la possibilità – Zidane non si fida spesso dei giovani.

1. Cristiano Ronaldo non lo è

Perché Zidane non dovrebbe essere restituito al Real Madrid

Ma soprattutto, l’ingranaggio più importante nel meccanismo del “vero” Zidane ha lasciato la squadra. Cristiano Ronaldo guidava l’intera macchina e senza di essa la tattica dell’allenatore non può portare a nulla.

Il leader portoghese ha spesso salvato e senza di lui le coppe di Champions League non sarebbero state vinte. Chi diventerà la nuova mascotte? Sicuramente non è la balla che Zidane sembra non suonare affatto. Azar? Forse, ma non è un dato di fatto. Anche Benzema e Jovic sono qui, ma uno è già giovane e l’altro è giovane e inesperto.

Come sapete, solo due cose non cambiano in questo mondo: il campione francese nel calcio e il presidente della Bielorussia. Tutto il resto ha un componente intrigante. L’inizio dei principali campionati europei è alle porte e abbiamo preparato per te gli intrighi della prossima stagione.

Cosa sorprenderà il tandem Hazard – Jovic?

Durante l’estate, il Real Madrid ha acquisito 5 artisti, con un assegno di 300 milioni di euro. Sono stati dati 50 “limoni” per Ferlan Mendi, Militao e Rodrigo Goes. 60 e 100 milioni per Jovic e Azar, rispettivamente. Le aspettative sono alte e la ristrutturazione di Zidane è uno dei progetti estivi più intriganti.

È particolarmente interessante osservare il gruppo Azar-Jović. Questo duetto diventerà più cool di Ronaldo-Benzema? È probabile. Il belga e il serbo si completano a vicenda, la loro combinazione è più equa e più equilibrata rispetto ai loro predecessori. Non sarà tale che uno trasporta il piano e l’altro suona.