Press "Enter" to skip to content

Schmeichel e Stan danno un tocco speciale alla copertura della Coppa del Mondo di RT

Tutto è enorme. È anche, e questo è cruciale, molto lontano. Harry Maguire in Inghilterra offre un perfetto antidoto al potere di Panama | Daniel Taylor Leggi di più

La storia suggerisce che essere il più grande paese del pianeta non sia mai stato un affare semplice.Non esiste un meccanismo semplice per governare e unificare una nazione che si estende dal Mar Nero alla steppa, uno spazio così ampio che i comandanti tedeschi di Stalingrado hanno consigliato ai loro uomini di non guardarlo, temendo i suoi strani 1xbet effetti malinconici, il senso di fissare in un infinito abisso a scorrimento.

A proposito di questo, alla TV russa questa settimana è stato Peter Schmeichel, un uomo che passa anche molto tempo a fissare, ipnotizzato, uno spettacolo ossessionante appena fuori dalla vista, tributo no dubbi sullo spazio e sulla luce del cielo russo, su quella distanza infinita e sulla difficoltà di leggere un autocue alla telecamera.

Sì, ho visto i Mondiali su RT, quindi non è necessario. O almeno è così che pensavo che sarebbe andato fuori di testa. In pratica non era proprio così.Si scopre che il vero genio di RT, la stazione di lingua inglese finanziata dallo stato del Cremlino, è il suo tono e la consistenza inaspettati. In realtà è buono!

È divertente! O almeno, non è male, non è divertente. E non, alla fine, neanche ignoto.

Lo spettacolo Schmeichel, insieme allo spettacolo Stan Collymore e al punditry sorprendentemente viscerale di José Mourinho sono i pilastri principali della programmazione della Coppa del Mondo di RT. A prima vista è un prodotto 1xbet deliziosamente lucido. World Cup Fiver: iscriviti e ricevi la nostra e-mail di calcio quotidiana.

Anche il film introduttivo di Coppa del Mondo di RT è una cosa di bellezza luminosa, tagliato con inquietanti colpi di russo ballerine che si arricciano a forma di collo di cigno e fanno meravigliosamente increspature al rallentatore al rallentatore.Tutto ciò è solo leggermente rovinato da un colpo improvviso di quel familiare bouffant argenteo, il ghigno trionfante del grande José, che si sforza di sembrare accogliente e simpatico, ma sembra ancora che ti batterebbe in sottomissione con un calzascarpe d’avorio se lui non poteva che essere disturbato – ora, per favore, lascia il suo acquario di squalo attico.

L’ultimo spettacolo di Schmeichel si apre con uno scatto altrettanto stupendo del nostro ospite, spazzato dal vento su un tetto a Mosca in una luminosa giacca blu e camicia a collo aperto. Presto passiamo a un’intervista sorprendentemente lunga con Johannes Holzmüller del dipartimento VAR della Fifa.Holzmüller parla di quattro pilastri di intervento e, definendo i parametri della fase di attacco, mentre la telecamera torna indietro a Pete nelle fasi avanzate del tedio, un viaggio in alcune scorciatoie dall’interesse iniziale raggiante, alla contrazione, a uno 1xbet welcome bonus stato finale di tormentata agonia per la caduta dei sedili.

Più tardi, sepolto in modo strano dietro l’uomo VAR, Schmeichel intervista il vero, attuale Gianni Infantino e le sue pistole di credito per il presidente della Fifa sul funzionamento di VAR. Non che si allontani. Al giorno d’oggi Infantino ha uno smalto indolente di potere. Si stringe nelle spalle e dice che chi dubita che VAR lo faccia solo perché è amareggiato di perdere una partita, che è un modo molto Fifa di guardare le cose. Le cattive notizie sono semplicemente notizie false.

Nulla è vero.

L’altro grande spettacolo di biglietti è ovviamente Collymore. Mi piace Collymore come emittente.Fa le sue ricerche, è adeguatamente informato e fa un piacevole contrasto con la preparazione spaventosamente scadente di alcuni famosi ex esperti. Anche lo spettacolo è buono, la cosa migliore è un’intervista adorante con Xavi, durante la quale Collymore guarda il padrone della palla con un sorriso ampio e sensuale, come un uomo affamato che scruta una ciotola di crema pasticcera fresca. Facebook Twitter Pinterest Stan Collymore, visto qui al lancio del suo spettacolo di calcio RT nell’ottobre 2017. Fotografia: Fiona Hanson

Piuttosto, ciò che significa tutto è un’altra domanda. La versione standard di stile liberale su RT è che usa una programmazione diretta e facce familiari per nascondere i suoi messaggi più mirati.Quindi, mentre Stan ci sta portando un film sulla Street Child World Cup, il testo sullo schermo dice che TRUMP RACCOMANDA CRIMEA DI ESSERE RUSSA.

Mentre Schmeichel sta parlando lentamente, placidamente dal suo tetto, sembrando come il famigerato presidente playboy di una repubblica centroeuropea che spiega con un videomessaggio perché ha rubato i fondi della banca centrale, la pergamena recita ANNUNCI USA RECESSO DAL CONSIGLIO ONU DEI DIRITTI UMANI. Stan Collymore: “La cosa che gli uomini bianchi odiano di più è la negazione degli uomini neri” Leggi di più

C’è qualcosa di importante in questo? Ancora una volta, è forse un problema di scala e di differenza. La televisione è stata uno strumento chiave del governo sin dalla perestrojka. La televisione ha aiutato Boris Eltsin a entrare in carica. Una guerra televisiva ha trasformato Vladimir Putin in un uomo del destino a tutto tondo.Putin afferma di voler strappare la voce globale delle notizie dal suo tono dominante “anglosassone”. E sì, RT è chiaramente un portavoce di fatti approvati e influenza dello stato, lì per puntare una visione del mondo attraverso lo spazio satellitare. Ma ti fidi di Fox News? La BBC sta davvero rappresentando le opinioni delle persone a Rostov o in Iran?

Per quanto riguarda Collymore, la solita obiezione è che, nonostante tutte le sue lamentele fondate sul razzismo istituzionale, lavora per un’emittente statale in un regime oppressivo. Eppure, ancora una volta: scala. La Russia finirà ovunque si stia dirigendo da un punto di base significativamente diverso.E Collymore è ancora l’unica persona di colore di spicco che vedo in televisione da quando sono qui.

La speranza con eventi come questo è che la forza pura della varietà umana, la presenza del mondo nel la carne può offrire qualcos’altro, un’energia trasformativa non pianificata. Per ora abbiamo una serie di superfici che sono avvincenti, colorate, lontanamente lucide; è come direbbe Pete “davvero, davvero bello”.